Home Auto Cosa succede quando la turbina funziona a olio?

Cosa succede quando la turbina funziona a olio?

0
Cosa succede quando la turbina funziona a olio?
a massive turbocharger on the engine of a race car.

L’olio motore è vitale non solo per il corretto funzionamento del motore, ma anche della turbina. Tuttavia, spesso l’olio può causare alcuni malfunzionamenti che a lungo termine possono rappresentare un disastro per l’intera unità motore-turbina.

Ecco quali sono i malfunzionamenti causati da un flusso di olio inadeguato e cosa aspettarsi.

Il ruolo dell’olio per il funzionamento della turbina

Il ruolo dell'olio per il funzionamento della turbina

L’olio svolge due funzioni chiave. In primo luogo, lubrifica l’intero albero motore su cui sono montate le ruote del compressore e della turbina. Il movimento di questo albero è controllato da una serie di cuscinetti e una pellicola d’olio è necessaria per evitare il contatto tra l’albero e la custodia mentre ruota ad alta velocità.

In secondo luogo, l’albero gira generalmente a una velocità di 4.000 giri al secondo, il che porta ad un accumulo molto rapido di calore. In questo caso, l’olio motore aiuta a trasferire il calore per prevenire l’aumento delle temperature a livelli che potrebbero causare il danneggiamento meccanico totale della turbina.

Pertanto, se l’alimentazione di olio motore è limitata anche per un breve periodo di tempo, l’accumulo di calore può distruggere il turbocompressore in pochi secondi. Ma la situazione è più complessa di così e spesso si arriva con l’auto in un centro specializzato per la riparazione della turbina.

Cosa significa quando la turbina utilizza l’olio

In breve, ci sono delle perdite di olio.

Le perdite di olio possono essere causate da diversi fattori e possono provocare danni catastrofici ai sistemi di cuscinetti. Nel caso in cui le perdite siano massicce, questi problemi si manifestano anche solo pochi secondi dopo l’avvio del funzionamento della turbina.

Ecco alcuni dei motivi principali:

  • Il nucleo della turbina è vecchio e di scarsa qualità.
  • La carcassa è danneggiata o crepata.
  • Il tubo di aspirazione è fessurato o è stato installato in modo scorretto.
  • Ci sono degli ostacoli nella tubazione, nei tubi o nel filtro dell’aria di aspirazione.
  • Il filtro dell’aria non è stato pulito in tempo e ci sono delle deposizioni.
  • Il turbocompressore è stato installato in modo scorretto, le guarnizioni non sono state sigillate come dovrebbero o sono di scarsa qualità.
  • La pressione alla fine del compressore è scorretta o la pressione dell’olio è eccessiva.
  • Ci sono degli ostacoli nel sistema di scarico.
  • La conduttura di ritorno dell’olio potrebbe essere ruotata, piegata o bloccata.
  • Le parti rotanti della turbina potrebbero essere danneggiate o fessurate.

L’olio non è stato sostituito per molto tempo, il che significa che quello riutilizzato nell’impianto accumula dei residui.

È stato utilizzato troppo olio durante il processo di colata.

È stato utilizzato troppo olio durante il processo di colata.

Una perdita di olio può verificarsi anche quando il motore è inattivo. La pressione all’interno della carcassa è più bassa, il che a sua volta può creare un vuoto, causando la fuoriuscita dell’olio nella carcassa della turbina. Una volta che il motore inizia a funzionare alle normali velocità, le pressioni saranno ripristinate e le perdite si fermeranno.

Un blocco nella conduttura di ritorno fa sì che la pressione dell’olio si accumuli nella carcassa del cuscinetto, portando a perdite sia alle estremità della turbina che del compressore.

Inoltre, se il livello di olio è superiore a quello specificato dal produttore del motore, potrebbe essere costretto a ritornare nella conduttura di ritorno, limitando il flusso. Ciò provoca perdite da entrambe le estremità.

Per evitare perdite di olio, è necessario controllare periodicamente il sistema di scarico per individuare eventuali ostacoli, depositi o fessure. Inoltre, la pulizia dei filtri è altrettanto necessaria quanto la disintossicazione del corpo. Un altro consiglio imperativo è utilizzare solo lo standard corretto di olio in base alle indicazioni del meccanico o del produttore dell’auto che si sta guidando.

Beh, le ragioni sono molte e probabilmente un meccanico esperto, con un occhio più attento, potrebbe scoprire altre cause. Ma le perdite di olio sono un problema serio per il funzionamento della turbina.